Rapina ad una gioielleria di Vasto: arrestati 4 giovani di San Severo

Uno di loro ha puntato un coltello alla gola alla proprietaria

Quattro giovani sono stati arrestati dalla squadra mobile di Foggia e di Chieti perchè accusate di avere compiuto una rapina in una gioielleria di Vasto il 17 novembre scorso. Gli arresti sono stati compiuti a San Severo in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Vasto. Gli arrestati sono Mario Spinelli, di 26 anni, Nazario Infante, di 19, Luigi Gomeri. di 23 e Carmine Ciavarella di 20.

Secondo l’accusa, Spinelli era entrato nella gioielleria Scafetta chiedendo alla titolare di mostragli alcuni gioielli. Aveva poi puntato un coltello alla gola della donna scaraventandola per terra malgrado il tentativo della madre di aiutarla. Nel frattempo altri complici, tutti con i volti coperti, erano entrati nel negozio impadronendosi di gioielli per un valore complessivo di 5000 euro per poi fuggire a bordo di una Fiat Punto. Le indagini degli agenti consentivano di individuare la vettura, e rintracciare Ciavarella che ha deciso di collaborare confessando e indicando i nomi dei complici.