Pezzi di automezzi per 100 mila euro e un fucile rubato recuperati dai Carabinieri

Arresti e perquisizioni nel comune cerignolano, a Stornara e Trinitapoli

A Cerignola gli uomini della locale Stazione Carabinieri, hanno deferito in stato di libertà un 40enne e un 34enne entrambi pregiudicati del posto, e recuperato autoveicoli e parte degli stessi, tutti oggetto di furto, per un valore di circa 100mila euro. In particolare, presso l’autocarrozzeria del primo, i militari hanno trovato autocarri Iveco, 16 motori sempre marca Iveco, 2 cambi, e numerosi pezzi di autovettura, tutti oggetto di furto in varie zone d’Italia. L’uomo risponderà del reato di ricettazione e riciclaggio, mentre tutta l’area è stata posta sotto sequestro. Il secondo, invece, responsabile anch’egli dei reati di ricettazione e riciclaggio, è stato trovato in possesso di una Volkswagen Golf rubata lo scorso 9 gennaio a Giulianova, oltre che di altre parti varie di auto sulle quali sono in corso accertamenti.