La Cestistica San Severo vince gara 1 per la serie A

La Cestistica San Severo vince gara 1 per la serie A

Battuta Palestrina 78-77 al “Pala Falcone e Borsellino”

San Severo si aggiudica Gara 1 della Finale Play Off Girone C per un posto alle Final Four, in una cornice di pubblico pieno in ogni ordine di post. Partita avvincente da entrambe le squadre, preceduta una standing ovation del pubblico per Coach Salvemini e Massimo Rezzano che si sono aggiudicati il premio di miglior allenatore e miglior Giocatore di tutta la Serie B Old Wild West 2017/18.

La palla a due è conquistata dai biancoverdi di coach Lulli, ma i Neri approfittano di un errore difensivo partendo subito forte merito di Scarponi e Ciribeni con due punti a testa. Palestrina entrano in partita con Visnjic che realizza un tiro libero merito di un fallo commesso da Rezzano consentendo ai bianco Verdi di ingranare la marcia realizzando una tripla che realizza una tripla dalla distanza. Il sorpasso di Palestrina si realizza con conseguente fallo di Di Donato ai danni di filippi che realizza entrambi i tiri liberi /4-7).

Di Donato in pochi minuti realizza già il suo secondo fallo ai danni di Visnijc dove coach Salvemini lo sostituisce precauzionalmente con di Bonaventura. Il San Severo rialza il suo orgoglio con una tripla di Scarponi. I primi segni di difficoltà di San Severo si fanno già sentire con un’azione di Gatti che realizza dalla lunetta da 2 costringendo Salvemini a richiamare ai suoi il time out. Rezzano nella sua azione prova ad accorciare le distanze con una tripla ma la reazione di Palestrina è rapida con un tiro da due di Alessandri (10-16). San Severo insiste nel tentativo di rimonta con il suo Capitano Ciribeni ma commette fallo in attacco nel momento della realizzazione. Fallo antisportivo commesso da Alessandri che consente di realizzare un tiro libero. La cestistica schiera a fine primo quarto Smorto che realizza subito una tripla. La prima frazione si chiude con gli ospiti in vantaggio (18-24).

Nel secondo quarto il san severo da una timida realizzazione con Rezzano con un tiro da due, ma subito dopo il Bianco Verde Alessandri ripristina gli equilibri. Palestrina nell’azione di attacco dei Neri commette fallo in attacco consentedo a Rezzano di realizzare oltre ai due punti, di guadagnare un tiro libero. Poi Duranti sotto canestro realizza da due. II livello agonistico è molto alto sia da una parte che dall’altra, Di Donato realizza due tiri liberi riducendo di un punto lo svantaggio (29-30). Nelle fasi finali Donato scocca una tripla portando in vantaggio la Cestistica a 3 minuti dalla fine ma poco dopo Visnjic illude riportando tutto alla parità (32-32) e poco dopo Alessandri porta nuovamente Palestrina in vantaggio. Il primo tempo si chiude a 34-38 per gli ospiti.

Il terzo quarto Palestrina riprende sotto la falsa riga del primo tempo con Alessandri e con la Reazione dei Neri con Rezzano che fa tripla. Il solito Visnjic sotto lunetta realizza da due e nel medesimo modo realizza Alessandri con la risposta di Ciribeni merito di un rimbalzo. Bottioni sotto lunetta realizza sotto lunetta da due portando San Severo in vantaggio (44-46). In questa fase c’è un bellissimo botta e risposta di Ciribeni e Visnjic che realizzano due punti a parte. Nella sirena San Severo realizza un tiro da due che fa chiudere la terza frazione San Severo in vantaggio.

Nell’ultimo quarto i bianco verdi si riportano in parità con Gobbato. Il momento decisivo è il tiro da tre di Rezzano che fa portare san Severo a +3. Partita in questa fase molto nervosa dove i Neri già commettono ben 4 falli nel giro di 4 minuti. Ivan Scarponi fa esplodere il Palazzetto portandosi al 68-63 che costringe Lulli al time out. Fasi molto concitate nel finale con Paesano con assist di Rossi. San Severo tiene in pugno la gara con un tiro da 3 di Scarponi portando la squadra col punteggio di 77-73. Alla sirena Visnjic commette il suo quarto fallo. La partita si conclude con un avvincente 78-76 per i Neri di Salvemini portandosi in vantaggio nella finale. Prossimo appuntamento martedì alle ore 21,00 per gara 2 sempre al Palasport Falcone e Borsellino per tentare il mach point per San Severo e per i laziali di riportarsi in parità.