Controlli a Borgo Mezzanone: arrestati due romeni

Controlli a Borgo Mezzanone: arrestati due romeni

Cinturata la zona delle ‘case gialle dove vivono molti stranieri

Oltre 130 tra poliziotti e carabinieri sono stati impegnati in una vasta operazione di polizia nel territorio di borgo Mezzanone, alla periferia di Foggia.

Le attività operative hanno riguardato, in particolare, un controllo straordinario delle cosiddette ‘case gialle’ dove vivono molti stranieri. L’area interessata è stata cinturata e controllata. Sono stati compiuti 74 controlli e ispezioni, identificate 116 persone, di cui 40 pregiudicati, controllate anche numerose vetture.

Nel corso dell’operazione sono stati arrestati due cittadini romeni: uno per furto di energia elettrica, l’altro perché deve scontare una condanna definitiva. Sono state inoltre sequestrate 9 cartucce, 1 passamontagna ed uno stereo/navigatore.

Le operazioni di controllo – informano gli investigatori – continueranno fino alla fine del mese di giugno con posti di controllo nella piazzetta della frazione, allo scopo di assicurare adeguata percezione di sicurezza alla popolazione residente e reprimere comportamenti in violazione della legge.