Rapina al portavalori davanti ad una banca: grave una guardia giurata

Colpito alla testa con il calcio della pistola. Malfattori fuggiti con il denaro

Violenta rapina ai danni di una guardia giurata dell’istituto di vigilanza “Cosmopol” che stava per consegnare denaro alla Banca Apulia in via Puglie a Cerignola. Ad agire è stato un commando composto da 4 persone tutte incappucciate ed armate di pistola. Stando alla ricostruzione dell’accaduto l’auto, con a bordo i banditi, era parcheggiata nelle immediate vicinanze dell’istituto di credito.

Non appena il vigilante è sceso dal blindato, con in mano il sacco contenete, pare, un’ingente somma di denaro, i malviventi lo hanno aggredito e gli hanno portato via il bottino. Durante la rapina uno dei banditi lo ha colpito alla testa con il calcio della pistola. Secondo prime indiscrezioni, sembrerebbe che i rapinatori abbiano anche esploso un paio di colpi in aria a solo scopo intimidatorio. Afferrato il denaro sono poi fuggiti via a forte velocità facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno visionando i filmati delle telecamere di sicurezza dell’istituto di credito e quelle presenti nella zona dove si è consumata la rapina. Gravi le ferite riportate dalla guardia giurata, immediatamente soccorsa ed accompagnata all’ospedale “Tatarella”. E’ il secondo grave episodio che si verifica a Cerignola in poco meno di dieci giorni. Il primo è avvenuto il 25 giugno, in via San Giuseppe, quando padre e figlio, dell’istituto di vigilanza “Ariete” vennero picchiati e rapinati.