Fisco a Macerata arrestati tre professionisti foggiani

Fisco a Macerata arrestati tre professionisti foggiani

Operazione ‘Ghost tax’ della Guardia di Finanza

Sono tre i professionisti foggiani arrestati nell’operazione ‘Ghost tax’ compiuta dalla Gdf di Macerata che ha eseguito undici misure cautelari agli arresti domiciliari per presunte frodi fiscali. Gli arrestati sono Paolo Mongiello, 53 anni, avvocato ed ex consigliere provinciale di Forza Italia; Fabiano Rocco, commercialista, e Vincenzo Luigi Chirolli, avvocato.

Per tutti gli indagati le accuse sono, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alle indebite compensazioni di crediti di imposta. Secondo i militari del Nucleo di polizia Economico-Finanziaria di Macerata, le aziende marchigiana cedevano crediti di imposta inesistenti a ditte foggiane. Tali somme venivano poi utilizzate indebitamente. I professionisti coinvolti, tra cui i tre foggiani, fungevano da mediatori e procacciatori.