Migrante che aggredì poliziotti al Cara rischia espulsione

Migrante che aggredì poliziotti al Cara rischia espulsione

Negata protezione umanitaria, primo effetto del decreto Salvini

Primo effetto del decreto Salvini. A farne le spese – fa sapere il Viminale – è Omar Jallow, gambiano che ha aggredito dei poliziotti al Cara di Foggia. L’uomo era un richiedente asilo che aveva ottenuto la protezione umanitaria grazie a un ricorso alla magistratura. Il suo status doveva essere riesaminato dalla commissione territoriale di Foggia (per ottenere l’eventuale rinnovo) ma l’aggressione ai poliziotti ha accelerato la procedura. Per effetto del decreto Salvini, la commissione – indica sempre il Viminale – sta già esaminando il caso e il gambiano rischia l’espulsione.