Auto rubate a Foggia e Cerignola ritrovate dalla Polizia di Stato

Auto rubate a Foggia e Cerignola ritrovate dalla Polizia di Stato

Le autovetture sono state riconsegnate ai legittimi proprietari

Nel corso della mattinata del primo febbraio, nei pressi della statale 16 i poliziotti hanno rinvenuto un’auto Audi Q5 rubata il giorno prima a Foggia. Grazie al sistema satellitare e dopo varie ricerche, sono riusciti a individuare il luogo dove era stata abbandonata.

Il 3 febbraio, verso le 13, per via di una segnalazione girata dalla sala operativa, di un’auto Fiat 500 rubata ma con satellitare attivo, gli agenti avviavano le ricerche, che risultavano più laboriose in quanto il mezzo era stato nascosto sotto ad un vigneto, in una zona di campagna fangosa e impervia. L’auto era stata rubata il giorno prima a Cerignola ad una persona che l’aveva presa a noleggio.

Il 6 febbraio i poliziotti notavano invece una Fiat 500 parcheggiata in via Monte Grappa che da un controllo risultava con il nottolino di accensione divelto. L’auto risultava intestata ad una società di noleggio, da accertamenti ulteriori i poliziotti risalivano al noleggiatore e provvedevano a informarlo del rinvenimento dell’auto. L’interlocutore che stava lavorando riferiva che non si era ancora accorto di aver subito il furto dell’auto lasciata parcheggiata sotto casa sua a Trani.

Il 7 febbraio, la polizia, sempre nel corso del consueto controllo del territorio rivenivano in Via Opi, verso le 20, una Fiat 500 rubata il giorno stesso a Cerignola. Continua incessante l’attività di controllo da parte degli Agenti della Polizia di Stato per arginare il fenomeno dei furti di auto. Tutti i mezzi rubati sono stati riconsegnati ai rispettivi proprietari.