Operazione “Drug Wash”, rete di spacciatori smantellata nel foggiano: 10 gli arresti

L’attività del sodalizio criminale si era spinta fino al Molise

Carabinieri e finanzieri stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari nei confronti di dieci persone accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’organizzazione criminale dedita prevalentemente alla vendita di hashish e cocaina, era ben radicata a Lucera, ma aveva ramificazioni nel vicino Molise. Tra gli arrestati ci sarebbero anche noti pregiudicati del posto. A quanto si apprende da fonti interne all’Arma gli spacciatori avevano creato un vero e proprio rapporto di assoggettamento con i clienti e si spingevano oltre i confini regionali arrivando fino a Campobasso. L’operazione prende il nome di drug wash. Nel corso del blitz, al quale prende parte un centinaio di uomini delle forze di polizia, sono state eseguite numerose perquisizioni.