Pacco bomba davanti a casa di un imprenditore: intervento degli Artificieri

L’uomo ha dichiarato di non aver mai ricevuto intimidazioni

Un pacco con polvere pirica è stato trovato la notte scorsa davanti all’abitazione di un imprenditore in via Vico Terzo Melfi a Cerignola, dallo stesso interessato che si è imbattuto nell’involucro al rientro a casa. L’uomo, che si occupa di compravendita di prodotti alimentari, non ha esitato a contattare i Carabinieri. La zona è stata immediatamente circoscritta. Sono stati anche allertati gli artificieri provenienti da Bari che, una volta arrivati a Cerignola, hanno disinnescato l’ordigno.
I militari hanno accertato che il pacco, dal quale fuoriusciva una miccia, conteneva polvere pirica mischiata ad una sostanza che l’avrebbe inertizzata.

La zona è sprovvista di telecamere per la videosorveglianza. La vittima è stata ascoltata dai carabinieri ai quali ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive e di non avere problemi con chicchessia.