Spaventa passanti brandendo un bastone e tenta di colpire agenti: arrestato nigeriano

Spaventa passanti brandendo un bastone e tenta di colpire agenti: arrestato nigeriano

L’uomo, 32enne senza fissa dimora, aveva nello zaino due paia di forbici, di cui una da cucina

La polizia di San Severo ha arrestato un nigeriano di 32 anni, senza fissa dimora, per resistenza a Pubblico Ufficiale. I poliziotti sono intervenuti in via Foggia per la presenza di un uomo che inveiva e lanciava oggetti alle auto in transito, brandendo un bastone. All’arrivo dei poliziotti, il nigeriano si è diretto verso di loro con aria minacciosa, tentando di colpirli col bastone, ma gli agenti sono riusciti a schivarlo. È stato necessario l’utilizzo dello spray al peperoncino: solo così il 32enne è caduto a terra ed è stato immobilizzato. Durante il tragitto in Questura, l’uomo ha continuato a prendere a calci l’auto della polizia: nel suo zaino sono state trovate due paia di forbici. Tutto è stato sequestrato, e l’uomo condotto nel carcere di Foggia.

Lascia un Commento