Fuma una sigaretta in palestra: scatta la rissa in una scuola superiore

Fuma una sigaretta in palestra: scatta la rissa in una scuola superiore

Intervento della Polizia di Stato. In corso indagini per giungere all’individuazione del responsabile

Nella mattinata del 21 dicembre scorso, a seguito di richiesta giunta alla Sala Operativa, Agenti della Polizia di Stato della Squadra Volanti intervenivano presso un’ Istituto Scolastico Superiore per lite tra due ragazzi. Sul posto era presente lo studente del predetto Istituto il quale riferiva che poco prima, mentre si trovava all’interno della palestra dove si stava svolgendo l’assemblea d’istituto, rimproverava un ragazzo sconosciuto che stata fumando all’interno della palestra, invitandolo ad uscire fuori. Subito dopo lo rincontrava all’esterno della palestra nel cortile e a causa del diverbio scaturiva una colluttazione, in seguito alla quale lo studente riceveva un pugno al labbro. Il ragazzo sconosciuto subito dopo si allontanava.

Un professore, appartenente all’Istituto, interveniva per dividere i ragazzi e soccorrere lo studente che aveva subito un pugno. Successivamente il giovane veniva accompagnato dal padre presso il Pronto Soccorso per le medicazioni del caso. Sono in corso indagini per giungere all’individuazione del responsabile.

Lascia un Commento