Home Cronaca Assalto ad un bancomat di San Severo, all’opera la banda della “marmotta”

Assalto ad un bancomat di San Severo, all’opera la banda della “marmotta”

Secondo colpo in pochi giorni nel foggiano, un'ora dopo quello di Trinitapoli

Una bomba è stata piazzata e fatta esplodere nel cuore della notte, attorno alle 4,30, in via Minuziano a San Severo. Obiettivo dei malviventi il bancomat della Banca Popolare di Milano. Tanti i danni provocati anche se da una prima ricostruzione sembra che i ladri non siano riusciti a portar via nulla dall’istituto di credito. La tecnica è sempre la stessa e cioè quella cosiddetta della “marmotta”: l’ordigno è stato posizionato nella fessura del bancomat da dove vengono espulsi i soldi. Esplosione molto potente che ha creato tanti danni ed è stata udita da tutto il quartiere. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la vicenda, visionando anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Solo pochi giorni fa un altro colpo era stato portato a segno sempre ai danni di un istituto di credito del Foggiano, a Sant’Agata di Puglia: una bomba aveva distrutto l’ingresso dell’istituto e i ladri erano riusciti a fuggire con 30mila euro. Non si esclude si possa trattare della stessa banda.

Exit mobile version