Aggressione omofoba a Foggia, dove una persona di circa 40 anni è stata insultata e picchiata in strada, da un gruppo di ragazzi (alcuni dei quali minorenni) perché omosessuale. Il branco avrebbe aggredito anche un amico della vittima, intervenuto per difenderla, ed offeso con insulti razziali una ragazza straniera che era in compagnia dei due.

L’episodio è accaduto sabato sera in Piazza Mercato, nel centro del capoluogo dauno. Il 40enne ha denunciato l’accaduto alla Polizia, che ha avviato le indagini sull’accaduto. Al vaglio i filmati delle telecamere presenti nella zona dell’aggressione.