Torna l’incubo rapine a Cerignola: colpi ad un supermercato e una tabaccheria

Ad agire, in entrambi i casi, due malviventi armati e a volto coperto

Due rapine in pochi minuti, forse messe a segno dalle stesse persone. Serata decisamente poco tranquilla, quella di ieri, a Cerignola, dove si sono registrati due diversi colpi, ai danni di un supermercato della catena “Risparmio Casa” e di una tabaccheria del centro cittadino.

Ad agire sempre due malviventi, armati e con i volti coperti rispettivamente da casco integrale e cappuccio. Prima c’è stata l’irruzione nel negozio di alimentari, dove i banditi hanno minacciato alcuni dipendenti e si sono impossessati di 150 euro in contanti.

Meno di mezz’ora dopo, la seconda rapina, in una tabaccheria di via Addolorata. In questo caso, uno dei due ha sfondato la porta d’ingresso con un calcio poi, dopo aver minacciato il proprietario, si è fatto consegnare la somma di 200 euro.

In entrambi gli episodi, i malviventi sono fuggiti in sella ad uno scooter di colore bianco. Un ulteriore elemento che lascerebbe pensare che i responsabili dei due colpi siano sempre gli stessi.
Le indagini sono affidate a Polizia e Carabinieri.