Traffico di droga sul Gargano: sequestrato mezzo chilo di stupefacenti

Operazione dei Carabinieri: sono sulle tracce degli spacciatori

Mezzo chilo di marijuana nascosta tra la vegetazione. E’ la scoperta fatta dai Carabinieri di Vieste, nell’ambito delle attività di contrasto al traffico illegale di sostanze stupefacenti. Oltre alla droga collocata all’interno di due buste di cellophane, c’erano anche dei bilancini di precisione e dei coltelli, la prova che si trattava probabilmente di droga occultata e destinata alle vendita. Durante il periodo estivo, infatti, con l’arrivo di turisti, aumenta inevitabilmente anche il pericoloso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto nelle zone balneari, dove è più alta la presenza dei giovani. Proprio per questa ragione, i militari con una vera e propria pianificazione strategica, hanno intensificato le attività di controllo del territorio al fine così di monitorare il fenomeno e contrastarlo efficacemente. Gli investigatori sono ora sulle tracce degli spacciatori.