Estate all’insegna della sicurezza e legalità in Capitanata

Controlli straordinario del territorio dei Carabinieri

Continuano i controlli dei Carabinieri nei quartieri più “a rischio” di San Severo, Cerignola, Foggia e Vieste, la meta turistica più frequentata del Gargano. I militati hanno letteralmente passato al setaccio il centro storico della “perla del Gargano” e rastrellato le campagne circostanti per garantire sicurezza e serenità sia ai cittadini che ai turisti.

Le robuste attività di controllo, consistite in mirate perquisizioni a carico di pregiudicati legati alla criminalità organizzata e non, in stringenti controlli ai soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, in serrati controlli alla circolazione stradale attuati con posti di controllo e posti blocco, ed in specifiche verifiche in materia di lavoro e sanità, hanno permesso di elevare 20 contravvenzioni al Codice della Strada, di denunciare 8 persone in stato di libertà, segnalare diversi giovani assuntori di stupefacenti e di sanzionare due attività commerciali. In una è stata necessaria anche la denuncia del proprietario per sfruttamento di manodopera in nero con utilizzo di telecamere interne a circuito chiuso per il controllo dei dipendenti, oltre a sanzioni per somministrazione di alimenti scaduti per complessivi 3.000 euro circa di multa. Per l’altra è scattata la proposta di sospensione della licenza.

L’attività ad “Alto Impatto” proseguirà anche nei prossimi giorni sino al termine della stagione turistica.