Una serata di festa che stava per trasformarsi in una terribile tragedia. Momenti di grande paura, ieri lunedì 20 maggio, a San Severo, al luna park allestito in occasione dei festeggiamenti per la Madonna del Soccorso, Patrona della città.

Due cavi di una delle giostre presenti nella zona di via Fortore avrebbero improvvisamente ceduto, provocando la caduta dell’attrazione mentre era in funzione. Al momento dell’incidente – in base a quanto emerso – nove persone erano presenti a bordo della giostra, composta da quattro cabine che salgono lungo una torre alta diversi metri.

Immediato l’intervento degli operatori del 118, che hanno prestato i primi soccorsi ai ragazzi rimasti feriti nella brusca caduta, tra i quali molti minorenni.

A riportare le conseguenze peggiori sarebbero state due ragazze, trasferite presso l’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo e al Policlinico “Riuniti” di Foggia. Fortunatamente non sarebbero in pericolo di vita ma avrebbero riportato fratture al femore, al bacino e ad alcune vertebre. Meno gravi gli altri giovani feriti, condotti negli ospedali di San Severo e Foggia e tenuti precauzionalmente sotto osservazione per alcune ore.

Scene di panico a seguito dell’episodio, tra le centinaia di persone che affollavano la zona del luna park. Assieme ai sanitari, sul posto sono intervenuti anche gli agenti del Commissariato di Polizia e della Polizia Locale, che hanno messo in sicurezza l’area.

Ancora da chiarire le cause dell’incidente, sul quale sono in corso indagini. Disposti accertamenti di natura tecnica per verificare cosa abbia provocato il guasto. Su ordine della magistratura, la giostra è stata sequestrata.