Vertenza trasporti, mercoledì il sindaco Landella incontra il ministro Delrio

Vertenza trasporti, mercoledì il sindaco Landella incontra il ministro Delrio

Si parlerà del collegamento Foggia-Roma e del progetto dell’Alta Velocità

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziani Delrio, ha comunicato ieri mattina al sindaco Foggia, Franco Landella, nella sua veste di rappresentante del partenariato istituzionale, economico e sociale della Capitanata, che il primo incontro per affrontare i temi legati alla vertenza trasporti del territorio è stato convocato per mercoledì 12 luglio, alle ore 17.00, presso gli uffici del Ministero a Roma.
All’incontro parteciperà una delegazione composta dal primo cittadino, dal presidente della Provincia, Francesco Miglio, dall’On. Colomba Mongiello, dal presidente della Camera di Commercio, Fabio Porreca, e dal segretario generale della Cisl, Emilio Di Conza.
L’accoglimento della richiesta di incontro, più volte avanzata dal partenariato istituzionale, economico e sociale della Capitanata – e reiterata da ultimo a margine della diserzione del territorio alla cerimonia di inaugurazione del tratto Cervaro-Bovino del raddoppio ferroviario lungo la direttrice inserita nel Corridoio ferroviario europeo TENT Scandinavia-Mediterraneo – è un segnale importante, che pone le basi per una interlocuzione serrata e di merito circa le questioni sollevate: dalla rimodulazione dell’orario dell’estensione del nuovo collegamento Benevento-Roma alla fermata di Foggia nella nuova tratta Bari-Roma sino al confronto sulla cosiddetta seconda stazione di Foggia.
Si tratta dunque dell’inizio del percorso invocato dal partenariato istituzionale, economico e sociale della Capitanata attraverso le iniziative che hanno scandito la mobilitazione di questi mesi: il vertice tenuto a Palazzo di Città; la manifestazione da Cgil, Cisl e Uil all’ingresso della stazione di piazzale Vittorio Veneto; l’incontro tra il sindaco di Foggia, il presidente della Provincia, Francesco Miglio, ed il presidente della Camera di Commercio, Fabio Porreca con il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; l’interpellanza parlamentare urgente di cui è stata prima firmataria e relatrice l’On. Colomba Mongiello; il vertice con l’Amministratore Delegato di Trenitalia, Barbara Morgante; la diserzione della cerimonia inaugurale dello scorso 28 giugno. Tutte azioni sostenute e condivise dalla comunità del territorio ed improntate all’affermazione del diritto alla mobilità della Capitanata, oltre a che a confermare la centralità di Foggia rispetto al vasto bacino di utenza extraprovinciale ed extraregionale nel trasporto su ferro.
La disponibilità manifestata dal Ministro Graziano Delrio è quindi l’occasione per insediare in modo permanente un tavolo di confronto ministeriale, così da aprire una discussione formale, operativa e di sistema rispetto alla vertenza trasporti in Capitanata ed ottenere le risposte che il territorio attende ormai da troppo tempo.

Lascia un Commento