Maltempo in Capitanata: Provincia chiede stato di emergenza

Maltempo in Capitanata: Provincia chiede stato di emergenza

Piogge e grandinate hanno causato frane e straripamento dei torrenti

Con Deliberazione n. 137 del 4/09/18 la Provincia di Foggia ha richiesto alla Regione Puglia, ai sensi dell’art. 5 della Legge 225/1992, il riconoscimento dello stato di emergenza relativo agli eventi meteo avversi che si sono verificati nel territorio provinciale nel mese di agosto 2018, derivante da calamità naturali attinenti alle straordinarie e copiose piogge torrentizie e grandinate, che hanno causato frane e straripamento dei torrenti, arrecando ingenti danni alle infrastrutture pubbliche ed a beni dei privati.

Infatti, a seguito di allerta meteo in Puglia – dove la Protezione Civile ha valutato un allarme arancione per rischio idrogeologico localizzato e per temporali sulla parte settentrionale della regione – a partire dagli ultimi giorni del mese di agosto, eccezionali eventi meteo si sono manifestati con particolare intensità sul territorio della provincia di Foggia ed in particolar modo nei comuni costieri e nell’entroterra del Gargano Nord, con straordinarie e copiose piogge torrentizie e grandinate, che hanno causato frane e straripamento dei torrenti arrecando ingenti danni alle infrastrutture pubbliche ed a beni dei privati, tali eventi hanno causato allagamenti a strade e strutture turistiche, in alcune zone l’acqua ha raggiunto i due metri d’altezza, allagando anche numerosi campeggi, B&B e altri luoghi turistici, che sono stati evacuati. Tanto che il lavoro delle squadre di soccorso è risultato particolarmente difficile perché molte strade sono state completamente invase dall’acqua, dal fango e dai detriti.

Gli eventi meteo hanno determinato un significativo aggravamento dei fenomeni di dissesto idrogeologico, già presenti nel territorio di Capitanata a seguito di precedenti eventi alluvionali e nevosi, in particolar modo si è evidenziato un generale peggioramento delle condizioni di sicurezza della viabilità provinciale a causa di cedimenti ed erosioni delle pavimentazioni stradali e smottamenti lungo le scarpate.

La situazione critica si è aggravata a partire dagli ultimi giorni del mese di agosto, tanto che per fronteggiare il pericolo per le persone ed i beni della popolazione l’Amministrazione Provinciale di Foggia – Settore Viabilità è intervenuta con personale e mezzi tecnici adeguati al fine di rendere percorribili le strade provinciali del comprensorio.