Commando armato assalta il Consorzio di Bonifica: dipendente picchiato e mezzi rubati

In azione almeno 8 persone a volto coperto. Carabinieri hanno rinvenuto parte della refurtiva

Questa notte è stata consumata una rapina a mano armata presso il deposito mezzi Consorzio di Bonifica di Capitanata in località Montagna spaccata nel territorio di Cerignola. Otto o nove soggetti a volto coperto, con accento locale, di cui 3 armati di fucile, dopo aver colpito un dipendente del Consorzio con un pugno, hanno asportato il telefono cellulare della vittima; 6 tra autovetture e furgoni; un eurocargo; un escavatore.

La vittima, medicata sul posto da un’ambulanza del 118, ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni. I Carabinieri immediatamente giunti sul posto hanno avviato le ricerche e nonostante l’assenza di telecamere e GPS sui veicoli hanno rinvenuto nelle vicinanze, occultati in un casolare abbandonato un’autovettura, un furgone e l’eurocargo.