Giro d’Italia, a San Giovanni la maglia rosa torna ad un italiano dopo 3 anni

Giro d’Italia, a San Giovanni la maglia rosa torna ad un italiano dopo 3 anni

La città di San Pio scelta per il raguardo, vince Valerio Conti

Valerio Conti (UAE Emirates) è la nuova maglia rosa del 102/o Giro d’Italia di ciclismo, che nelle cinque tappe precedenti era stata indossata da Primoz Roglic. Lo sloveno l’aveva conquistata a Bologna, dopo la crono inaugurale, e ha dovuto cederla oggi al 26enne corridore romano, arrivato al traguardo alle spalle di Fausto Masnada che si è aggiudicato la tappa.

Da tre anni, ossia dal 2016 (l’ultimo era stato Nibali) un italiano non si vestiva di rosa. “Ancora non ci credo, è un’emozione fantastica”. Queste le prime parole di Conti, dopo avere indossato la rosa. “Più passavano i chilometri e più mi rendevo conto che potevo fare l’impresa – ha ammesso -. Si parlava nel mio team della possibilità di conquistare la maglia rosa ma, dal dire al fare, ci passa davvero tanto. Oggi ho cercato con tutte le forze di entrare in fuga, ci ho provato più di una volta e alla fine ho trovato il tentativo giusto”.

Foto de La Stampa.