Ennesimo assalto ad un tir, preso di mira mezzo con generi alimentari

Accaduto sulla A14, nessuna traccia dei banditi e della refurtiva

Stessa strada, stesso modus operandi, stesso epilogo. A cambiare è stata solo la vittima. Dopo l’assalto ad un tir carico di mandorle, avvenuto soli tre giorni fa, una nuova rapina a mano armata si è verificata sulla A/14, nel territorio di Cerignola.

Nel mirino dei malviventi questa volta sono finiti due camionisti che trasportavano generi alimentari per una azienda di Terlizzi.

È accaduto nella serata di ieri: i due sarebbero stato affiancato da un’auto di grossa cilindrata con a bordo quattro persone, tutte a volto coperto e con i fucili in pugno.

Dietro la minaccia delle armi, hanno obbligato l’autista e il suo collega a fermarsi e a scendere immediatamente dal mezzo. Poi, come da copione, uno dei banditi si è messo alla guida del camion, allontanandosi con tutto il suo carico, mentre le vittime sono state fatte salire sulla vettura dei rapinatori, sequestrate per oltre un’ora e poi rilasciate in una zona di campagna.

Una volta allertata la Polizia Stradale, sono scattate le indagini per risalire ai componenti della banda: non è escluso che si tratti della stessa che ha colpito martedì scorso, tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia.

Anche in questo caso, gli agenti sono riusciti a recuperare il mezzo pesante rubato, anche se ormai completamente vuoto. Dei banditi invece nessuna traccia.

Lascia un Commento