Cadavere semi carbonizzato in un casolare ad Ascoli Satriano

Cadavere semi carbonizzato in un casolare ad Ascoli Satriano

Macabra scoperta dei Vigili del Fuoco chiamati a spegnere un incendio. Indagano i Carabinieri

Il cadavere semi-carbonizzato di un uomo è stato rinvenuto, questa mattina, in una zona di campagna nei pressi di Ascoli Satriano, in provincia di Foggia. Il corpo, non ancora identificato, si trovava all’interno di un capannone, poco distante da un’auto in fiamme, intestata ad una persona del posto. A fare la macabra scoperta sono stati i Vigili del Fuoco, intervenuti a seguito della segnalazione di un incendio in un capannone abbandonato della zona. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno avviato le indagini sull’accaduto. Al momento nessuna pista è esclusa, compresa quella dell’omicidio. Atteso l’arrivo del medico legale e del pm di turno.