Da questa sera e fino al prossimo 3 dicembre il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, ha disposto di anticipare di circa un’ora il coprifuoco, stabilendo il divieto di spostamento in strade, piazze e aree verdi cittadine, a partire dalle ore 20.45, con esclusione degli spostamenti motivati da esigenze lavorative, da motivi di salute, da situazioni di necessità o dalla fruizione di servizi non sospesi.

L’ordinanza – si legge in una nota del Comune – si è resa necessaria a causa «dell’evolversi della situazione epidemiologica da Covid a livello locale, che presenta un notevole incremento di casi positivi, e tenuto conto della specifica capacità di risposta del sistema sanitario a livello locale».

Il governatore pugliese aveva chiesto al governo di rendere ‘rosse’ le province di Foggia e Barletta-Andria-Trani, proprio per l’aumento dei casi positivi.